LA CITTÀ IN PIAZZA SCANDICCI 2013

Una città in forte riqualificazione urbana e una piazza da ripensare insieme ai cittadini. Piazza Togliatti a Scandicci è nel cuore della città, lungo la strada pedonale, un asse che unisce la tranvia alle principali piazze e attività economiche cittadine. Sulla piazza si apre il grande mercato del sabato. Come riqualificarla? Con la Città in piazza una serie di laboratori e appuntamenti successivi hanno coinvolto persone di età e interessi diversi in una discussione corale sulla progettazione della Piazza. L’esito è racchiuso in una serie di linee guida per la riprogettazione degli spazi finalizzate a migliorarne la vivibilità e un concorso di idee per la progettazione che l’Amministrazione ha approvato dopo la conclusione del percorso di partecipazione.

 

 

Altri progetti di riqualificazione urbana e progettazione partecipata:

Comitato San Niccolò (FI) – Non è mai troppo presto, percorso partecipativo rivolto ai giovani che frequentano il Giardino di Carraia Piero Filippi (FI) per definire proposte e regole per tutelare lo spazio (2013) / Comune di San Giovanni In Persiceto (BO) – Alt: idee in comune per il concorso. Percorso partecipativo associato al concorso di idee per realizzare il progetto preliminare di riqualificazione dell’area della Stazione e l’edificio ex Arte Meccanica (2012) (guarda video)/ Comune di Livorno (LI) – Pensiamo in Grande. processo partecipativo per la riqualificazione dell’area del Pentagono del Buontalenti (2010) / Comune di Piombino (LI) – Una piazza mille idee. Percorso partecipativo per la riqualificazione di Piazza dei Grani (2009) / Comune di Uzzano (PT) – Percorso partecipativo sulla realizzazione di un nuovo plesso scolastico unico e polifunzionale (2009) / Comune di Piombino (LI) – Percorso partecipativo per la riqualificazione di Piazza Bovio (2008) (guarda video) / Comune di Firenze – Città sicura: percorso partecipato per la realizzazione di interventi nell’ambito della sicurezza urbana (2007)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *