Ancora rispondendo ai cv

Immagine

Oggi rispondiamo a tutti/e quelli/e che ci hanno mandato dei curriculum e che si sono offerti/e per lavorare con noi. Anche questa volta, purtroppo, non possiamo che rispondere che non abbiamo bisogno di nuove collaborazioni.

Delle tante mail con allegati i cv che abbiamo ricevuto una ci ha colpito molto positivamente perché è una mail dalla quale traspare molto bene il profilo della persona che l’ha scritta, la sua passione per il lavoro che vorrebbe trovare e dalla quale si capisce bene perché ha mandato il cv a noi.

Una mail come questa invoglia ad aprire il cv, ti colpisce e fa si che di quella persona ci si ricordi, sicuramente molto di più rispetto alle mail con testi troppo sintetici o impersonali.

Crediamo che sia utile copiarne alcuni, in forma anonima, qui di seguito per enfatizzare la differenza. Purtroppo, questo non sempre è sufficiente a trovare un lavoro, ma può aiutare. In bocca al lupo a tutti/e

Ecco i testi che accompagnano alcune delle vostre mail:

Ringrazio fin da ora per l’eventuale visione. Cordiali Saluti”.

Buon giorno, con la presente allego il mio curriculum vitae, sperando di poter realizzare al più presto un colloquio conoscitivo. Saluti”.

In allegato il mio curriculum vitae. Ringraziando”.

Buongiorno,scrivo perché sarei molto interessata a collaborare con voi. Allego il mio curriculum vitae, sperando che vi possa interessare. Resto in attesa di un vostro riscontro. Grazie”.

“Buonasera, vogliate accettare in allegato il mio c.v. accompagnato dalla lettera di presentazione. Mi piacerebbe candidarmi per sapere se ci sono possibilità di collaborare con la vostra struttura. Cordiali saluti”.

E poi una mail bellissima come questa:

“Salve, vi invio questa mail un po’ per caso, un po’ per curiosità, un po’ perché la speranza è l’ultima a morire! Innanzitutto è bene presentarsi: sono uno studente universitario laureando in Economia Aziendale con una tesi sul Bilancio Partecipativo degli enti locali. E’ un argomento per il quale ho una certa “fissazione”, essendo stato, anche, uno dei punti principali nel programma elettorale che ha accompagnato le elezioni (poi perse!) che si sono svolte nel mio paesino e che mi vedevano come candidato al Consiglio Comunale (nel quale sono stato eletto) e come Assessore. Avendo fatto una ricerca sul progetto “Io Conto”, mi sono “imbattuto” sul vostro sito e sono stato molto colpito dal vostro lavoro. La prima impressione che ho avuto, è che la vostra esperienza rappresenta una di quelle realtà che in un paese come il nostro sembrano impossibili; dà la sensazione che chiunque abbia la volontà di esplorare nuove possibilità, anche lavorative, possa avere speranza di riuscirci. Lavorare con l’obiettivo di rendere il posto in cui si vive un luogo migliore, è qualcosa di fantastico. Per tale motivo ho approfondito anche il vostro blog e sono stato sorpreso ed incuriosito (e non potrebbe essere altrimenti) dagli argomenti riguardanti il lavoro. Dare una speranza a tutti è qualcosa di straordinario in un momento come quello attuale, anche alla luce dei recenti fatti nazionali.

Ho quindi maturato l’idea di fare un tentativo ed inviare anch’io il mio curriculum, pur conscio di ciò che avete già detto in merito, ma con la speranza di poter acquisire le conoscenze e le capacità necessarie a sviluppare un lavoro del genere. Questo perché credo che solo attraverso l’esperienza sul campo è possibile raggiungere una preparazione ed una competenza adeguata a svolgere al meglio una “professione” nuova come la vostra. Vi ringrazio fin da ora per la disponibilità che dimostrerete. Vi porgo i miei più cordiali saluti ed un sincero in bocca al lupo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *